Caffè

Crema al mascarpone (ricetta passepartout)

MascarponeIl contesto. Non sono mai stata portata per la preparazione dei dolci forse perché richiedono di essere ligi nella preparazione. L’arte della pasticceria vuole la precisione di laboratorio perché la buona riuscita è spesso legata a processi chimici che, se non vengono scatenati a dovere, minano il risultato. Mi risulta difficile restare aderente alle quantità degli ingredienti previsti da una ricetta e, quando cucino, sento la necessità di aggiungere o togliere qualcosa a seconda del momento. Negli anni ho capito che l’unica tipologia di dolce su cui posso cimentarmi è quella “al cucchiaio” che mi lascia una serie di gradi di libertà. Così ho trovato una base che definisco passepartout e che modifico in base alla stagione per chiudere un convivio con dolcezza. Leggi la ricetta

La Belle Aurore: il caffè di una volta

BelleAuoreOgni volta che varco la porta d’ingresso di questo locale faccio un salto nel passato. È come se si tornasse ai tempi in cui non c’erano i coffe shop (o i locali da aperitivo) e le persone s’ incontravano a chiacchierare al caffè. Almeno dalle mie parti era così, il luogo d’incontro era il caffè centrale della piazza cittadina. Ciò che mi piace della Belle Aurore è che qui tutto è rimasto come un tempo, e non mi riferisco solo all’arredamento (che se vogliamo richiama i caffè parigini) ma soprattutto allo stile delle consumazioni. Non ci sono sprechi né pretese da “aperitivo modaiolo”; il caffè è buono, la birra anche, i toast sono eccezionali e non serve altro. In questo luogo si va per chiacchierare, per guardarsi intorno e osservare, per socializzare tra persone, come si faceva un tempo.

Il locale si trova in Via Privata Giuseppe Abamonti, 1 (angolo via Castel Morrone) a Milano.