Mare

Mare e chiacchiere al Sol Y Mar

Sol_y_Mar_RistoranteSi arriva in una terra di confine tra Rimini e Riccione, su un lungo mare dimenticato e poco battuto. Una spiaggia estesa, come quelle che si trovano in Romagna, e un’atmosfera provenzale, vicina a certi luoghi di Saint-Tropez: bianchi, con il legno per terra, le tovaglie di lino, i pizzi ornamentali, le candele per dare accoglienza ai commensali. Il ristorante Sol Y Mar incanta per l’ambiente che offre e soprattutto per il cibo che è raffinato, elegante e di ottima qualità. Ammetto che non sia facile orientarsi fra le proposte del menù, la scelta è ardua e alcune portate hanno nomi non proprio evocativi. Però basta chiedere, i camerieri sono disponibili a raccontare che cosa c’è dietro a quella determinata pietanza e alla fine, se ci si lascia guidare e ci si affida alla creatività dello chef, l’esperienza del gusto resta incisa nei ricordi. Se poi si frequenta il posto con un gruppo di amiche con cui chiacchierare come non si faceva da anni, la marca di quella serata resta indelebile.

Un bicchiere di vino sulla spiaggia

LidoCircelloCapita di uscire dalla routine, di trovarsi in giro di lunedì a godere dello strascico del  fine settimana. Ci si sente privilegiati perché si è fuori dai soliti schemi e si può giocare con il tempo. Per una volta dominiamo il tempo e possiamo lasciarlo passare senza fretta. Godiamo della brezza di un pomeriggio di metà ottobre speso al mare davanti a un bicchiere di vino e a un tramezzino. Restiamo lì per un po’, senza definire quanto, per un periodo sufficiente a sentire che stiamo dialogando con amici cari e che quel momento finirà, è inevitabile, ma lascerà un ricordo: il profumo del vento, la luce debole del sole nascosto dalle nuvole, il sorriso del proprietario del locale, l’abbraccio dei miei amici.

Nella foto lo stabilimento Lido Circello di Marina di Latina.