Elogio al peperone

Mi piacciono i colori, ci sono quelli definiti: rossi, gialli o verdi; e quelli indecisi che preferiscono la sfumatura alla scelta netta. Ho scoperto dei verdi con delle sfumature gialle, i rossi che virano al giallo o forse è il contrario? Chi può dirlo. Amo il sapore, è deciso ed è distinguibile anche se accompagnato ad altro. Non sono una sostenitrice del piccante quindi prediligo quelli dolci e me ne sto alla larga dai classici peperoncini, non perché li disprezzi ma per una questione di gestione delle papille gustative, probabilmente un limite che non ho superato ma il piccante è troppo per me. Li mangio crudi in insalata o cotti: preparati al forno, stufati o messi sott’olio. È una verdura versatile che si presta a diverse combinazioni ma quando decido che è il momento di dedicarmi a questo elemento scelgo la peperonata, la regina delle cene estive, quelle in cui si stuzzica un po’ di tutto con la scusa che c’è caldo. Ecco la mia ricetta.

2 comments

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...