Un saluto al 23

Lo prendevo dalla stazione di Lambrate fino a via Nino Bixio quando rientravo a Milano dopo un fine settimana al mio paese. Mi portava all’Università, scendevo in via Larga e mi incamminavo a piedi per via Bergamini, mi fermavo nei pressi del Tribunale quando decidevo di andare a studiare alla Sormani. Nel fine settimana arrivavo in Piazza Fontana per la passeggiata in centro; di sabato incontravo qualche coppia abbigliata da gran sera e pronta per uno spettacolo alla Scala. La signora con i capelli raccolti e un vestito nero di pizzo sotto alla pelliccia di visone, il signore in abito scuro con la sciarpa di seta e le scarpe nere in vernice. Mi sedevo sulla panca di legno lucida e guardavo dal finestrino per ammirare la città.

Ultimamente l’ho trascurato, ho privilegiato la bicicletta, ho dato più spazio alla metropolitana. Avrei voluto frequentarlo di più ma dopo il cambio di lavoro e di zona le occasioni si sono diradate; è arrivato il momento dei saluti. Ultima corsa il 27 aprile del 2017 dopo 84 anni di onorata carriera. Grazie mio caro 23 per avermi accompagnato alla scoperta di questa meravigliosa città.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...