Messaggiamo

Aspettavo che mia madre uscisse per attaccarmi al telefono fisso. Cercavo la scusa per uscire, inventavo che mi serviva un quaderno, la penna rossa, la china per il rapido. Infilavo le scarpe e andavo dalla mia amica, ci raccontavamo delle cose; probabilmente stupide ma importanti per allora. Ridevamo e piangevamo. Poi arrivavano le altre, anche loro per caso, sentivano un richiamo. La voglia di stare insieme a dire niente o forse tutto. Oggi continuiamo, ci diciamo tante cose. Lo facciamo nella chat del gruppo, ci mettiamo i vocali e tutto il resto. C’è lo spazio per gli alti temi dell’essere su questa Terra e quello per le futilità. La foto dell’ultima gonna acquistata, di quella scarpa deliziosa che vive insieme alla citazione di un libro di Calvino. Il quadro all’ultima mostra, l’interno di una chiesa francese, i video del Madagascar con le scimmie che danno il buongiorno. Il mare, l’aperitivo in terrazza. La voglia di stare ancora insieme, i progetti per trascorrere un fine settimana in un luogo esotico, solo noi, come siamo oggi ma con il sorriso di un tempo. Condivisione. Voglia di vivere insieme quel momento e la sua bellezza.
La tecnologia ci consente di entrare nei tempi di vite che hanno tempi diversi. Non c’è la censura dovuta alla paura di disturbare, al pensiero che l’altro stia preparando la cena o addormentando il bambino. Abbiamo fatto verbo il sostantivo che viene superato dall’azione. Non ci serve più l’atto dell’inviare ma è il messaggio in sé la nostra azione, diretta più che mai verso la condivisione. Schiaccio il microfonino e so che arrivo dai miei amici così come loro vengono da me, nelle sere più fredde, per lenire la stanchezza della giornata, per portarmi un sorriso. Poi però ci vediamo, abbiamo ancora bisogno di stare insieme davanti ad un bicchiere di vino o ad una tisana calda, a seconda dell’umore, in base ai temi e alle passioni. Prendiamo più tempo, quello che non avevamo, quello che dedichiamo a tutto il resto. Di questo ora una porzione è anche per noi che non smettiamo mai di messaggiare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.