Sperimentare

Capesante con gratin al profumo di thè verde

CapesanteIl contesto. Mi piacciono le capesante gratinate ma non amo particolarmente il prezzemolo. Lo so che questo ingrediente si sposa alla perfezione con il pesce ma questa volta ho deciso di rischiare. Ho pensato per giorni a qualche sostituto del prezzemolo e poi un mattino mentre assaporavo una tazza di thè verde mi sono detta perché no? Proviamo con le foglie di thè. Insieme a questo ingrediente ne ho scelti altri che avessero la caratteristica del profumo natalizio: cannella e noce moscata. Così è nata questa ricetta.

Sperimentazioni: alla scoperta del lilium rosa

Salmone_avocadoAl supermercato si trova spesso un avocado poco maturo, in genere è necessario lasciarlo in frigorifero e dimenticarsene per almeno 2 (o anche 3) settimane prima di utilizzarlo per fare una crema. L’altra sera ho aperto il cassetto della frutta e ho trovato un avocado maturo al punto giusto, avevo una tartare di salmone e ho deciso di sperimentare un piatto ispirandomi al lilium. Per riprodurre il colore dei pistilli di questo fiore ho utilizzato lo zenzero in polvere e la noce moscata.

Preparazione:

  • Pelate l’avocado, tagliatelo a pezzetti e riponetelo in una fondina. Con una forchetta riducetelo in polpa, aggiungete un po’ di sale e spruzzate con il succo di mezzo lime.
  • Adagiate la crema sul fondo di una coppa trasparente da dolce. Va bene anche un bicchiere a cono, l’importante è che si vedano gli strati del verde e del rosa.
  • Versate sopra all’avocado la dadolata di tartare di salmone. Se volete aggiungete un filo d’olio extra vergine di oliva e qualche goccia di lime.
  • Spolverate con zenzero e noce moscata.

Buona sperimentazione!