Thé

Blanco Milano

BlancoDel Blanco mi piace la capacità del locale di adattarsi ai diversi momenti della giornata. Durante lo scorrere delle ore muta e propone il meglio per quel momento. Al mattino si può fare un’ottima colazione, in pausa pranzo vengono cucinati piatti invitanti e salutari, al pomeriggio si può prendere un thè, più tardi si potrà bere un ottimo aperitivo e infine ci si divertirà per tutta la sera con ottimi cocktail e ascoltando (in alcune serate) buona musica. I proprietari organizzano iniziative interessanti e stimolanti, ad esempio la selezione di un artista che espone per circa un mese le sue opere nel locale oppure progetti sperimentali di design in occasione del salone del mobile. La location è molto invitante, ci sono tavolini all’aperto (riscaldati anche d’inverno) inseriti nel contesto liberty di piazzale Lavater.

Il momento del thé

Momento_del_teCi sono giornate piovose come quella di oggi in cui non si ha voglia di uscire. Fuori è umido e la casa lo è forse di più, il calore dei termosifoni è ormai un ricordo lontano e sembra che il freddo sia diventato padrone delle ossa. In questi momenti preparo un thè. Scelgo quello verde che profuma di terra e che mi ricorda la mia pianura. Tengo la tazza calda fra le mani e guardo il fumo di calore per scovare qualche forma che mi dia l’ispirazione per le scelte che devo fare. Bevo il thè caldo e sento che il liquido scende e si dirige in tutte le parti del mio corpo per portare conforto e scaldare anche un po’ l’anima.